Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

MODIFICHE ALLA LEGGE SULLA CITTADINANZA ITALIANA

Data:

04/02/2019


MODIFICHE ALLA LEGGE SULLA CITTADINANZA ITALIANA

Si informa che con D.L. n.113 del 04.10.2018 convertito in Legge in 01.12.2018 n. 132 (in vigore dal 04.12.2018) sono state introdotte alcune modifiche alla Legge di cittadinanza n. 91/1992. In particolare:
• il contributo amministrativo è passato da Euro 200 a Euro 250;
• il termine di conclusione del procedimento amministrativo della concessione della cittadinanza da parte del Ministero dell'Interno è passato da 2 a 4 anni.
• è stato introdotto il requisito della conoscenza della lingua italiana da parte dell'applicante, da provare al momento della presentazione della domanda. Tale conoscenza può essere certificata con: possesso di un titolo di studio rilasciato da un istituto di istruzione pubblico o paritario; certificazione (livello B1, o intermedio di soglia) rilasciata da un ente certificatore riconosciuto (Università per stranieri di Siena, Università per stranieri di Perugia, Università Roma Tre e Società Dante Alighieri). La sede di Aukland della Societa’ Dante Alighieri si sta attrazzendo per essere riconosciuta come ente certificatore.

Tali modifiche si applicano a tutte le domande presentate a partire dalla data del 05.10.2018, eccetto per il requisito linguistico che si applica a tutte le domande presentate a partire dal 04.12.2018.


243